Cercare fonti interessanti e attendibili per scrivere testi

Prima di poter scrivere di un argomento, visto che non si può conoscere tutto, è necessario documentarsi. Il web aiuta molto, mettendo a disposizione migliaia di link in più lingue.

Bisogna però saper scegliere, leggere tra le righe, capire se le tesi e le relative argomentazioni siano fondate, per utilizzare in modo corretto i contenuti.

Più è chiaro cosa sia necessario trovare, più i risultati saranno raffinati e più ciò che scriverai si comporrà con scorrevolezza, sarà corretto e facilmente argomentabile.

Le ricerche possono avvenire in molti campi e per alcuni (magari anche per quello che devi trattare tu) la comprensione può non essere immediata.

Questo lavoro comporta tempo di lettura, valutazione e organizzazione dei contenuti.

 

Le fonti sono importanti, come le parole

 

Perché le fonti sono importanti?

  • Per avere certezza di ciò che si scrive, perché non è sufficiente avere un’intuizione, bisogna verificarla e averne un riscontro oggettivo. Questo agevolerà, una volta pubblicato il testo, i lettori in caso di dibattito e confronto. Si scrive per farsi leggere e capire, quindi più strumenti si offrono, meglio si offre il servizio.
  • Per permettere ai lettori di ampliare la loro ricerca fornendo una bibliografia, nel caso in cui volessero approfondire ciò che scrivi. Anche in questo caso le fonti costituiscono un servizio completo che i tuoi lettori potranno senz’altro apprezzare.
  • Per argomentare correttamente le tesi delle persone per cui scrivi, che acquistano autorevolezza se collegati a temi simili. Scrivi solo per te o scrivi per qualcuno che ha bisogno delle tue parole per spiegare la sua azienda, la sua attività? In questo caso il tuo cliente, avrà piacere che i riferimenti da cui parti per scrivere siano corretti e citabili.
  • Per esprimere un punto di vista scritto in modo differente nei testi altrui, partendo da questi per dimostrare le tue argomentazioni.
  • Per colmare con i tuoi testi un vuoto sull’argomento che tratti, perché altri non lo hanno affrontato.
  • Per dare un quadro giuridico di riferimento e quindi completare l’informazione, arricchendola, contestualizzandola, collegandola a testi e norme.

 

Lavoriamo in sinergia

 

Io posso cercare le fonti per te e, aggiungo, mi piace un sacco farlo perché mi permette di entrare in tanti mondi diversi, che spesso non conosco e che mi incuriosisce approfondire.

In realtà lavoriamo in sinergia per potenziare gli effetti positivi del risultato finale, io raccolgo i dati e li organizzo e tu puoi dedicarti in modo mirato alla scrittura.

Le ricerche che svolgo per te servono a:

  • costruire un archivio di parole chiave per l’argomento trattato
  • avere una fotografia di come il tema viene affrontato dai concorrenti
  • capire se il prodotto/servizio presenta criticità rispetto ai consumatori
  • vedere come sono organizzati i testi degli altri per dare una prospettiva diversa alla propria scrittura
  • studiare normative di riferimento o agevolazioni fiscali utili da menzionare per contestualizzare la materia
  • scrivere testi esaustivi
  • creare un piano editoriale che armonizzi i contenuti del cliente per cui si scrive all’interno di tendenze editoriali o commerciali, a secondo di quale sia lo scopo di ciò che scrivi per lui

 

Inizio a metterci le mani io, poi tu fai l’impasto

 

Sai dove mettere le mani per trovare queste informazioni? Probabilmente sì, perché il mestiere di scrivere implica il mestiere di cercare.

Però non hai tempo a sufficienza, perché la scrittura assorbe già il massimo delle tue energie.

Se sei in questa situazione puoi delegare questa parte complessa e delicata a me, con diversi vantaggi:

  • cerco e leggo per te il più ampio numero di informazioni possibile
  • ti segnalo i link più interessanti da studiare
  • analizzo come l’argomento sia stato trattato nei testi selezionati e ne faccio una breve sintesi, che ti può aiutare ad organizzare i contenuti che andrai a trattare
  • separo le informazioni dalla pubblicità, prendendo solo ciò che per te può essere utile
  • faccio per te il lavoro di setaccio della crusca dal grano, ordino, scovo le novità

Lavorare in collaborazione con qualcuno è un’enorme opportunità di apertura mentale, di verifica, sostegno.

Non è solo una delega, è un vero confronto che può portare ricchezza al tuo lavoro.

 

Vuoi capire meglio cosa intendo dire?

 

Ad esempio, se dovessi iniziare a scrivere di rubinetteria ad uso domestico, quindi non per spazi di lavoro o edifici pubblici, sapresti cosa dire? Da cosa partiresti? Ti suggerirei una lista di argomenti tipo questa:

  • Design, progettazione, innovazione
  • Tipologia del materiale
  • A quali prodotti può essere abbinato
  • Manutenzione e garanzia negli anni
  • Chi sono i concorrenti
  • Fascia di prezzo del prodotto
  • Cosa pensano i consumatori
  • Cosa fa la differenza dai concorrenti
  • Agevolazioni fiscali per ristrutturazioni

Non scriverai mai di rubinetti, ma ti hanno chiesto di scrivere di manti d’erba artificiale per abitazioni e spazi ricreativi pubblici? Panico da foglio bianco? Non disperarti, ecco che arrivo in tuo aiuto con una scaletta come questa per esempio:

  • manto erboso artificiale versus erba organica
  • materiale e sue caratteristiche
  • manutenzione
  • tempi di posatura
  • costi
  • agevolazioni fiscali
  • cosa ne pensano i consumatori
  • come ne parlano i concorrenti
  • da quanti anni in uso in Italia, con che risultati

Come vedi, quale che sia l’argomento, la struttura può essere simile e quindi io intervengo nel cercare le informazioni che servono per rispondere a questi punti.

Prima di procedere nelle ricerche concordiamo:

  • che tipo di notizie cercare
  • dove indirizzare le analisi, se hai già delle fonti da verificare
  • quanto tempo abbiamo a disposizione
  • quale budget è disponibile per il mio contributo

Più saremo precisi meglio ci accorderemo su quello che ti serve e il lavoro risulterà funzionale alle tue richieste e per me più lineare da svolgere.

Ogni elemento non chiarito può generare false aspettative e incomprensioni, meglio una mail in più che una in meno per fare il punto della situazione.

Ti piace questo modo di lavorare? Non lo hai mai provato e ti ha incuriosito? Allora è arrivato il momento di provare a delegare. Fai un test con almeno due argomenti e soppesa quanto il tempo risparmiato, la validità del materiale che ti fornisco sia fondamentale per la tua scrittura e come sia interessante confrontarti con chi ha fatto le ricerche per sondare nuove prospettive.

Un punto di vista supplementare può essere davvero prezioso per il tuo lavoro e il risultato sarà in termini positivi.

Fai richieste il più possibile precise e avrai risposte altrettanto precise; poi, che la flessibilità sia con noi, perché non si può misurare tutto ed è bello lasciare spazio alle sfumature, se non prendono il sopravvento sul lavoro e non hanno l’effetto contrario di bloccarti.

Delegare e fare squadra: io ci credo tantissimo e in questo sito lo trovi scritto ovunque, perché sono punti di forza che ho testato personalmente e da cui ho sempre tratto vantaggio.

Potrebbe essere il momento giusto per collaborare, da dove vogliamo iniziare? Facciamo così, inizia a compilare il form qui sotto e mi scrivi chi sei e di cosa ha bisogno, poi fissiamo una prima consulenza su Skype per mettere a fuoco le tue esigenze, sulla base di queste ti mando un preventivo, tu lo approvi e io inizio il lavoro.

Quanto costo?

Ogni lavoro va valutato in base alla sua ampiezza, certe ricerche sono più rapide di altre. In generale parto da un parametro orario di 35 euro all’ora e costruisco pacchetti personalizzati in base ai dati che mi fornisci.

La chiacchierata su Skype e le specifiche via mail mi daranno la possibilità di sottoporti un’offerta ragionata.

Qual è il tuo prossimo articolo da scrivere? Rubinetti o manti erbosi? Non ti preoccupare, ti aiuto io!

Per contattarmi:

Come ti chiami?

Qual è la tua email?

Come posso aiutarti?

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali

Mi chiamo Elena Augelli e sono un’Assistente Virtuale.

Devi fare tante cose, ma non sai come farle o non hai il tempo per farle?

Guarda cosa ti offro e vedrai che io posso esserci sempre, anche quando tu non ci sei.

Utilizzo strumenti digitali, che permettono di lavorare a distanza ma se vuoi posso pure essere al tuo fianco per un tempo o un periodo che decidi tu.

Dal 2010 lavoro in proprio e le esperienze che ho fatto sono la ricchezza che offro a te che vuoi far crescere la tua attività.

 

Leggi di più