Istruzioni per l’uso - Elena Augelli

sentiero nella neve

 

L’inizio di questo anno più che mai porta con sé una responsabilità enorme: al 2021 affidiamo il compito del cambiamento, per mettere una distanza con il precedente e per continuare a guardare lontano.

La voglia di cambiamento io me la porto dietro dalla nascita, negli anni l’ho modulata sulle varie evoluzioni della vita e resta per me la molla di tutto.

E così ho deciso che quest’anno si cambia musica anche sul blog, sarà un anno di temi macro in cui confluiranno i temi micro.
Cambio prospettiva e anziché dedicare a ogni mese un tema business, partirò da un tema trasversale che si ricongiungerà a quello business attraverso varie strade, fra cui le interviste.

Saranno 12 temi, uno per mese, anche se mi do fin d’ora il permesso di fare delle pause o bucare qualche uscita, mi sento più tranquilla a pensare che non c’è nulla scolpito nella pietra (o che lo diventerà a cose fatte lungo il corso dell’anno).

Si parte dalla chiarezza, necessaria per definire un’identità e fare la differenza.
Strada facendo si allena lo sguardo alla meraviglia con cui aprire alla contaminazione.
Una buona compagna di viaggio è l’accettazione dei limiti (personali e generali) per trovare il coraggio di compiere una crescita.
Dove porta tutto ciò? A valutarsi con onestà per puntare a una sana ricchezza e dare di nuovo il calcio d’inizio.

Le persone che ho in mente di intervistare sono professionisti e professioniste al di fuori della mia cerchia di lavoro, a cui chiederò di raccontare il loro punto di vista rispetto al tema del mese, in base alla loro esperienza.

In parallelo usciranno dei post di collegamento e approfondimento per ogni tema, in cui declinerò gli aspetti tecnici e modali (perché scrivere un piano, come affrontare la scrittura di un sito, curare la scrittura delle mail, fare attenzione all’editing dei testi).

Una nuova architettura narrativa per me, vediamo come mi sbroglierò. Sapere fin dall’inizio dove andare a parare mi aiuta a svuotare la testa per dedicare più risorse ai miei clienti, che stanno cambiando con me.

Questo post ha già un piede nella chiarezza, il primo tema, per me necessaria per procedere spedita. Ho deciso di raccontare tutto a inizio anno, non lo avevo mai fatto prima d’ora.
Una sorta di patto fra me e chi mi legge, che mi impegna a arrivare fino in fondo.

E allora buona strada a noi, che ci impegneremo un passo dopo l’altro dalla chiarezza a un nuovo inizio.

 

In foto: neve a Macugnaga; per fare chiarezza bisogna fare delle pause, come i semi sotto la neve fra una stagione e l’altra