Testi sito, blog, impostazione pagina Facebook – Giorgia Arcidiacono – Maison Arcidiacono

 

Giorgia è una talentuosa stilista di Napoli, che si è formata al prestigioso Istituto Marangoni di Milano, ha avuto già diverse esperienze all’estero ed ora è tornata in Italia, scegliendo Napoli come suo quartier generale, dove ha trovato amore e casa.

Il suo è un progetto molto ambizioso di abiti di haute couture, di ispirazione teatrale, venduti tramite e-commerce e prossimamente anche in atelier.

Con suo marito ha tenacemente tenuto a battesimo il progetto della Maison Arcidiacono, autoproducendosi e mandando online da sola il sito di e-commerce, ma mancava un filo conduttore, una storia, una narrazione. Qui sono intervenuta io, descrivendo con il mio servizio di copywriting chi è Giorgia, la sua formazione, la genesi dei suoi capi. Strada facendo abbiamo aggiunto il blog e per inaugurarlo abbiamo raccontato la storia più bella: quella di Giorgia e suo marito che si sono incontrati e intrecciati anche sul lavoro, partendo da un interesse spirituale comune. Entrambi buddisti, hanno messo alla base della loro filosofia di vita questa religione e i suoi risvolti pratici.

Ci tenevano a testimoniarla davanti agli occhi di tutti, circondandosi dei sorrisi delle persone che li sostengono e condividono questa dimensione spirituale con loro.

Abbiamo abbinato le parole alle fotografie dei servizi fotografici realizzati sul lungomare di Napoli, dove il sole ha sottolineato la sinuosità degli abiti della Maison Arcidiacono.

Una volta pronto il sito è stato necessario tradurlo in inglese e anche per questo ho aiutato Giorgia, proponendole una traduttrice professionale, che lei ha subito accettato con entusiasmo.

Ultimo passaggio, impostare la pagina Facebook, con tutte le informazioni e descrizioni prodotto, stabilendo il calendario editoriale e creando contenuti. Ora Giorgia è autonoma e gestisce da sola sito, blog e pagina Facebook.

Beh, poteva andarmi peggio, avrei potuto scrivere di viti e bulloni (non per discriminare, ben inteso) invece mi è capitato di parlare di moda, bellezza e anche amore. Diciamo una bella fortuna, anche perché Giorgia è stata sempre molto disponibile al confronto e ai suggerimenti, quindi un gran bel modo di lavorare.

Ci siamo anche incontrate in una sua scorribanda con il marito a Torino. Si sceglie un’Assistente Virtuale e poi alla fine la si vuole conoscere perché la fiducia c’è, ma il piacere di vedersi è un’altra cosa.

Per contattarmi:

Come ti chiami?

Qual è la tua email?

Come posso aiutarti?

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali